Uccide ex della fidanzata: padre vittima,non voglio vendetta

(ANSA) - PALERMO, 18 OTT - "Non voglio vendetta, non ne voglio per mio figlio. C'è il Signore e la giustizia. Io credo nella giustizia". Così il padre di Benedetto Ferrara, il giovane di 26 anni ucciso giovedì sera da Michele Mulé, di 28, a Camporeale. Il delitto sarebbe stato originato da motivi di gelosia: Ferrara avrebbe cercato di riallacciare rapporti con la sua ex, che si era fidanzata con Mulè. Il fermo del giovane è stato convalidato ieri dal Gip.
    La salma della vittima questa mattina è arrivata a Camporeale, dopo che è stata eseguita l'autopsia. Ad accoglierla la famiglia, il sindaco Luigi Cino e tanti amici in lacrime. "Ci sono tanti giovani ad accoglierlo - dice il sindaco - Benny amava la vita. Adesso stiamo verificando con le autorità come svolgere i funerali. Lo decideremo nel pomeriggio". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie