Sicilia: al via "cantieri identità, borghi e piccole patrie"

Prevede nove incontri, uno per ognuna delle province

  Prende il via "I cantieri dell'identità. Paesi,Borghi e piccole patrie di Sicilia", un progetto che ha lo scopo di monitorare e mettere in rete, in un circuito virtuoso di sinergie e collaborazioni, le identità locali siciliane, con particolare riferimento ai paesi e ai borghi dell'Isola con una popolazione inferiore ai diecimila abitanti.
    "I cantieri dell'identità", nuovo progetto dell'Assessorato regionale dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana, voluto dall'assessore Alberto Samonà e coordinato dalla professoressa Fulvia Toscano, prevede nove incontri, uno per ognuna delle province siciliane, a cui sono invitati a partecipare i sindaci dei comuni interessati, oltre che singole realtà protagoniste di progettualità e buone pratiche culturali e quelle che si muovono e operano in un'ottica sistemica sui diversi territori, come i parchi, i GAL e altre realtà associative dei diversi contesti coinvolti.Il primo incontro si svolgerà sabato 17 ottobre, alle 11, nel Castello Aragonese di Montalbano Elicona. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie