A Palazzo Sant'Elia nasce spazio dedicato all'enogastronomia

RosAElia coniugherà cibo, cultura e arte nel centro di Palermo

(ANSA) - PALERMO, 15 OTT - Nel cuore del centro storico di Palermo, all'interno del Polo Museale di Palazzo Sant'Elia, nasce un nuovo spazio polifunzionale dedicato all'eno-gastronomia e all'accoglienza degli ospiti internazionali. Innovazione e connessione con il tessuto produttivo e ricettivo di Palermo, gli elementi distintivi voluti per la nuova struttura che si propone anche di coinvolgere lo storico mercato di Ballarò, giacimento culturale del patrimonio agroalimentare della città. Un progetto innovativo in cui si intrecciano cibo, cultura e arte con un occhio al digitale. Palazzo Sant'Elia è la punta di diamante di questo progetto, promosso dalla Cooperativa Florida in partnership con Gran Via Società e Comunicazione - realtà palermitana specializzata nella comunicazione e nel marketing territoriale per l'agroalimentare e il vino di qualità - e da un pool di società e professionisti. Nasce così RosÆlia, in via Maqueda, all'interno del Polo Museale di Palazzo Sant'Elia: un nuovo spazio polifunzionale - guidato da Daniela Sclafani e Giovanni Ruisi - per offrire alla città e ai suoi visitatori una nuova proposta gourmet. "Il nostro intento - spiega Daniela Sclafani, Presidente di Florida - è quello di avviare un percorso di rinascita per questa parte di centro storico che è stata recentemente restituita ai cittadini e ai visitatori. Auspichiamo che grazie alla collaborazione con le aziende produttrici e le istituzioni si inneschi un circolo virtuoso e che tante attività possano ripartire".
    La nascita di questo nuovo spazio eclettico e flessibile, è destinato a cambiare il volto di questa parte di Via Maqueda - proprio nei pressi dello storico mercato di Ballarò - su cui RosaÆLia intende innescare veri e propri percorsi di conoscenza e apprendimento, soprattutto per gli ospiti non siciliani.
    Il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando ne sottolinea il valore e l'esemplarità: "I nuovi spazi che inauguriamo oggi danno vita a una rinnovata armonia all'interno del polo museale di Palazzo Sant'Elia. È nel nome di RosaÆLia, santa protettrice della città, che un nuovo tratto del centro storico torna a rivitalizzarsi e a riconnettere pezzi di economia importanti al vissuto di questa città".
    RosaÆLia aprirà i suoi spazi tutti i giorni, dalla colazione all'after dinner. Al suo interno, così come negli ampi spazi esterni, sarà possibile degustare i migliori piatti delle cucina siciliana, le cui materie prime - selezionate con cura e attenzione - saranno però rivisitate in una chiave più moderna, grazie all'esperienza dello chef Tommaso Stancampiano. L'arredo, curato in ogni minimo dettaglio, rievoca gli ambienti della tipica dimora siciliana, con stoviglie di antica fattura, che si fondono in uno stile minimal, con mobili e oggetti più contemporanei. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie