Teatro: al Biondo di Palermo una stagione da "Quasi eroi"

Si riparte dal 21 ottobre con Villoresi, Emma Dante e Andò

(ANSA) - PALERMO, 10 SET - "Quasi eroi" è il titolo della nuova stagione teatrale del Biondo di Palermo, diretto da Pamela Villoresi. Il titolo strizza l'occhio allo spettacolo centrale della stagione: "Piazza degli eroi", una prima nazionale del testo capolavoro di Thomas Bernhard, regia di Roberto Andò. Si inizia il 21 ottobre con Pamela Villoresi nei panni di Frida Kahlo: "Viva la vida". Tra le produzioni di punta "Il misantropo" di Molière diretto da Fabrizio Falco, l'omaggio a Federico Fellini con la compagnia NoGravity di Emiliano Pellisari, il ritorno di Emma Dante con il suo ultimo spettacolo: "Misericordia", e ancora un testo di Erri De Luca, dedicato alla Madonna, e interpretato da Galatea Ranzi. Dedicato agli autori siciliani è il "Progetto 100 Sicilie" che nel giro di tre anni si occuperà di autori come Bufalino, Sciascia, Camilleri, Michele Perriera (a 10 anni dalla sua morte), Salvo Licata e Franco Scaldati, con una nuova edizione de "Il cavaliere Sole".
    Intanto, causa emegenza sanitaria, sono previsti 200 posti a recita, se la Regione lo consentirà si potrebbero portare a 400.
    Tra i progetti speciali "Palermo W Palermo" a novembre, i primi due laboratori finalizzati alla ripresa dello storico spettacolo di Pina Bausch, in collaborazione con il Tanztheater Wuppertal e ancora "The House of us", progetto che Irina Brook, figlia del geniale Peter, dedica al fenomeno preoccupante dell'Hikikomori, studiato in Giappone, ragazzi che hanno scelto di ritirarsi dalla vita sociale, scegliendo una clausura, vivendo solo attraverso i social. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie