Migranti: sindaco Lampedusa, stop angherie da Governo

Prenda decisioni immediate o sarà sciopero, chiuderemo tutto

(ANSA) - LAMPEDUSA, 30 AGO - "Lampedusa non riesce più a sostenere questa situazione. O il governo prende decisioni immediate oppure sciopererà tutta l'isola. Non riescono a gestire l'emergenza e ormai la situazione è veramente insostenibile. Sarà direttamente l'amministrazione a dichiarare lo sciopero, chiudendo tutto. Non è possibile continuare a sopportare queste angherie da parte del Governo". Lo ha detto il sindaco di Lampedusa, Totò Martello, giunto al porto commerciale dove è in corso lo sbarco.
    "Il peschereccio, che è strapieno -ha affermato anche il sindaco - mi dicono che si stava capovolgendo. E' stato fatto entrare in porto per garantire il soccorso. Ma come è possibile che nessuno lo abbia prima d'arrivare a 4 miglia di distanza dall'isola?".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie