Agricoltore arrestato per detenzione armi a B. Mezzagno

Aveva pistola e fucile con matricole abrase

(ANSA) - PALERMO, 01 AGO - I carabinieri hanno arrestato a Belmonte Mezzagno (Pa) Simone Giocondo, agricoltore di 52 anni, con l'accusa di detenzione di armi e munizionamento. In una stalla e in un magazzino nella disponibilità dell'uomo i militari hanno trovato un revolver calibro 38 e un fucile da caccia calibro 12 entrambi con la matricola abrasa oltre alle munizioni. Il giudice del Tribunale di Termini Imerese ha convalidato l'arresto. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie