Finaria:Tribunale,no a concordato,società dichiarata fallita

Holding del patron Pulvirenti,sentenza impatta su Calcio Catania

(ANSA) - PALERMO, 16 LUG - Il Tribunale fallimentare di Catania ha dichiarato inammissibile il concordato preventivo e il conseguente fallimento di Finaria, società capofila del gruppo imprenditoriale di Antonino Pulvirenti, ex patron del Calcio Catania e della ex compagnia aerea Wind Jet. I giudici hanno nominato i curatori fallimentari che sono gli ex commissari Leggio e Notarbartolo. Il fallimento della Finaria ha un impatto anche sul futuro della società di calcio, di cui detiene il 95% del pacchetto azionario, per la cui cessione era stato indetto un bando per la cessione, con l'apertura delle buste prevista per il prossimo 23 luglio. La notizia anticipata dal sito meridionews è stata confermata da fonte giudiziaria. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie