Teatro: "Biondo" torna in scena con Aulularia di Plauto

Dal 7 al 12 luglio all'Orto Botanico,protagonista Edoardo Siravo

(ANSA) - PALERMO, 05 LUG - Torna in scena il Teatro Biondo Stabile di Palermo, nel giardino dell'Orto Botanico, dal 7 al 12 luglio, con una commedia tra le più famose del teatro romano: Aulularia di Plauto, ovvero "La fabula della pentola d'oro", una storia che a Plauto fu ispirata da Menandro, e che dopo qualche secolo diventerà "L'Avaro" di Moliére. Protagonista è Edoardo Siravo, nel ruolo di Cacastecchi, il vecchio avaro. Doppia soddisfazione per Siravo che stasera riceve il Premio Flaiano per la carriera, "una carriera - spiega - che per metà possiamo considerare siciliana, tanti sono stati gli spettacoli che ho fatto in Sicilia, da Siracusa a Catania, al Teatro dei due Mari, o a Segesta. E il premio arriva proprio alla vigilia del debutto in 'Aulularia'. Sarà al tempo stesso un'operazione popolare e colta, come ha pensato il regista Francesco Sala, con un linguaggio che prevede anche un latino maccheronico, ma molto divertente. Era doveroso riaprire il teatro, le recite in presenza del pubblico, distanziato quanto si vuole, ma sempre pubblico è, in un momento in cui gli aerei viaggiano a pieno carico, riaprono pure le discoteche, i teatri non potevano certo aspettare." La traduzione così ardimentosa è di Michele Di Martino, utilizzando diversi registri linguistici, giochi di parole che danno vita ai tanti equivoci della commedia. Tra gli attori troviamo Paride Benassai e Stefania Blandeburgo, Antonio Silvia, Marco Simeoli e Gabriella Casali. Le scene sono di Luca Mannino e i costumi di Dora argento hanno previsto anche i guanti per ragioni di sicurezza. I posti disponibili sono circa 150, da prenotare su promozionale teatro Biondo.it. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie