Comune Palermo, 5,1 mln aiuti alimentari

Decisa ripartizione fondi per 12mila famiglie indigenti

(ANSA) - PALERMO, 3 APR - La Giunta comunale di Palermo riunita stasera ha deciso sulla base dei fondi già ricevuti dal Governo nazionale ed accreditati nelle casse di Palazzo delle Aquile, lo stanziamento della somma complessiva, pari a 5,1 milioni di euro, ad interventi urgenti di assistenza alimentare e di prima necessità per le famiglie che, anche a causa del Covid-19, stanno affrontando una grave crisi economica.
    Sulla base dei dati già raccolti tramite la Centrale unica di assistenza alimentare, la Giunta ha stabilito che la somma già disponibile sia utilizzata per almeno tre settimane con un piano di contributi che variano da 60 a 150 euro settimanali per famiglie del tutto prive di reddito, da 30 a 120 euro per famiglie con reddito fino a 400 euro e da 0 a 90 euro settimanali per famiglie con reddito compreso fra 401 e 560 euro mensili. "Si tratta - ha ricordato il Sindaco Orlando - di un contributo che potrà essere utilizzato esclusivamente per l'acquisto di alimentari, farmaci e beni di prima necessità".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie