Commercio estero: nuove opportunità per imprese siciliane

Incontro Sicindustria a Palermo su internazionalizzazione

(ANSA) - PALERMO, 19 DIC - Da un lato, la guerra commerciale fra Stati Uniti e Cina, i dazi Airbus, il rischio recessione della Germania, la Brexit, le crisi politiche in Iran, Libia e Siria. Dall'altro, gli 'Accordi di Libero Scambio' sottoscritti di recente dall'Unione Europea con Canada, Giappone, Corea, Vietnam e America Latina. Sono solo alcuni degli aspetti della politica commerciale internazionale affrontati stamattina, a Palermo, in occasione dell'incontro "Trade policy Scenario - Opportunità e sfide per le imprese siciliane nell'era delle guerre commerciali", organizzato da Sicindustria, partner di Enterprise Europe Network, in collaborazione con Confindustria.
    "Si tratta - ha detto Nino Salerno, delegato per l'internazionalizzazione di Sicindustria/Een - di tematiche fondamentali per comprendere le dinamiche delle politiche economiche globali, che possono contribuire a ridisegnare le strategie delle imprese siciliane, perché hanno concrete refluenze sulle loro attività. Oggi sono emersi motivi di forte preoccupazione, ma anche la consapevolezza che siamo di fronte a nuove e importanti opportunità di collaborazione sia con paesi emergenti sia con quelli avanzati". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie