Sicilia:ira Miccichè su Armao

Tensione dopo stop norme spesa, allarme da 100 amministratori

(ANSA) - PALERMO, 20 SET - Cresce la tensione per la crisi finanziaria della Regione. Mentre cento amministratori locali scrivono una lettera di preoccupazione al governatore Nello Musumeci e al presidente dell'Ars Gianfranco Miccichè, quest'ultimo fa sapere di avere preparato un dossier, già consegnato al capo del governo, sull'assessore all'Economia Gaetano Armao, ritenuto responsabile della situazione in cui versa la Regione. E martedì prossimo, in aula, Miccichè riferirà direttamente i contenuti del documento che ha predisposto.
    Intanto gli amministratori sono in allarme dopo lo stop alle norme di spesa, col governo che rimane in attesa della decisione della Corte dei conti sulla parifica del rendiconto alla luce del maggior disavanzo, pari a un miliardo, che pesa come un macigno sui conti pubblici. Nella lettera gli amministratori "auspicano una rapida risoluzione della problematica, facendosi interpreti di migliaia di cittadini, che loro stessi rappresentano, che vorrebbero assolutamente scongiurare un default finanziario".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        vai

        ANSA ViaggiArt

        Al confino a Ustica, testimonianze antifasciste

        Tra il 1926 e il 1927 nella piccola isola vennero confinati molti esponenti della sinistra italiana, da Gramsci a Bordiga. La testimonianza del loro passaggio in una mostra a Palermo

        Confino degli antifascisti a Ustica, mostra di foto a Palermo (ANSA)