A Lampedusa Masia passa alla Lega

"Qui siamo stanchi del buonismo per l'immigrazione"

(ANSA) - LAMPEDUSA (AGRIGENTO), 28 MAG - Dopo la tornata elettorale per le europee il presidente del consiglio comunale, Davide Masia dichiara la propria appartenenza alla Lega di Matteo Salvini. "Il voto espresso a Lampedusa - ha detto il presidente Masia - che vede la Lega di Salvini primo partito sta a significare che a Lampedusa siamo stanchi del buonismo per l'immigrazione. Io sono stato eletto in una lista civica con Totò Martello sindaco, lui ha idee diverse dalle mie relativamente all'immigrazione ma il programma che abbiamo sottoscritto nel 2017, continuerò a condividerlo". "Non prevedo, quindi, nessun tipo di ripercussione sulla amministrazione comunale che presiedo. La Lega a Lampedusa è presente da molti anni - ha aggiunto - grazie sostanzialmente alla ex senatrice, Angela Maraventano con la quale vivo un buon rapporto".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie