Sicilia

Festino: carro Santa Rosalia sarà realizzato da detenuti

Il tema sarà l'inquietudine, costruito in carcere a Palermo

  Il tema sarà l'inquietudine, a darvi forma saranno alcuni detenuti del carcere Ucciardone che realizzeranno il carro trionfale all'interno della ex fortezza borbonica: sono le prime novità del prossimo festino di Santa Rosalia, anticipate oggi in una conferenza stampa indetta nella casa di reclusione con la direttrice, Rita Barbera, il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, il direttore del 395/mo festino, Vincenzo Montanelli, Lollo Franco alla direzione artistica, il presidente della commissione culture, Francesco Bertolino, l'assessore regionale al Territorio Toto Cordaro e la fotografa Letizia Battaglia. "Il carro verrà costruito pezzo per pezzo all'interno del carcere, per poi essere assemblato all'esterno, non è mai successo - spiega Lollo Franco - il cantiere della costruzione sarà allestito nel parcheggio del carcere, visibile ai passanti. Ad aiutarci a realizzare questo progetto è stato Fabrizio Lupo, docente di scenografia dell'Accademia di Belle Arti".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie