Percorso:ANSA > Scienza&Tecnica > Biotech > Scoperto l''Lsd dei dinosauri

Scoperto l''Lsd dei dinosauri

Un fungo parassita di un fiore intrappolato nell'ambra da 100 milioni di anni

19 febbraio, 14:25
Il fungo allucinogeno dei dinosauri, rimasto intrappolato nell'ambra (fonte: George Poinar/Osu) Il fungo allucinogeno dei dinosauri, rimasto intrappolato nell'ambra (fonte: George Poinar/Osu)

Scoperto l''Lsd' dei dinosauri. Era un fungo parassita di un fiore, dalle caratteristiche molto simili all'attuale fungo parassita della segale e dagli effetti allucinogeni. E' rimasto intrappolato nell'ambra per 100 milioni di anni e a scoprirlo sono stati i ricercatori dell'università dell'Oregon, che lo descrivono sulla rivista Palaeodiversity.

Il fungo è rimasto nell'ambra, ancorato al più antico resto di pianta erbacea mai scoperto. Secondo i ricercatori è un 'parente' dell'Ergot, il fungo parassita della segale molto pericoloso sia per l'uomo che per gli animali a causa dell'alto contenuto di sostanze allucinogene, come l'acido lisergico alla base dell'Lsd.

"Anche se non possiamo conoscere l'esatto effetto che avesse sui dinosauri sauropodi, non c'è dubbio che quegli animali se ne cibassero", osserva George Poinar, uno degli autori dello studio. Al di là dei possibili effetti allucinogeni del fungo, la scoperta rivela importanti informazioni sull'evoluzione delle prime piante erbacee e dei loro parassiti. Il fossile, ritrovato in Myanmar, rappresenta infatti la più antica testimonianza delle piante erbacee, che si diffusero rapidamente e divennero una delle principali fonti di cibo per gli esseri umani.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA