Porti: scali sardi al primo posto per numero di passeggeri

Secondi nelle rinfuse liquide, terzi per tonnellate merce

Scali marittimi sardi tre volte sul podio. Primi per numero di passeggeri su traghetto, secondi per movimentazione di rinfuse liquide, terzi per tonnellate globali di merce. È quanto emerge dal Bollettino statistico redatto dall'Associazione dei porti italiani (Assoporti) relativo al 2019. L'Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sardegna conferma la leadership nazionale nel trasporto passeggeri su traghetto (lungo raggio) con 4.991.759 unità. A queste cifre si aggiungono altri 845 mila di Portovesme e 284 mila circa di Santa Teresa, categoria del "corto raggio".

Secondo posto, invece, con 27.873.750 tonnellate, nel settore delle rinfuse liquide (preceduti da Trieste e Monfalcone) e al quarto per tonnellaggio di merci varie trasportate su gommate (10.922.066); classifica, questa, dominata dal sistema portuale di Livorno, Piombino e Portoferraio con quasi 22 milioni di tonnellate. Terza posizione, con 46.250.438 tonnellate, per il totale delle merci movimentate (somma di rinfuse liquide, solide, contenitori, varie e su gommato).

Classifica nella quale l'AdSP sarda è preceduta da quella del Mare Adriatico Orientale (Trieste e Monfalcone), con poco più di 66 milioni di tonnellate e, al primo posto, da quella del Mar Ligure Occidentale (Genova e Savona - Vado), con oltre 67 milioni. Ottavo posto, invece, sullo scenario nazionale dell'industria crocieristica, con oltre 457 mila unità in transito.Negativo, invece, il risultato dei container movimentati che, con l'interruzione del traffico a partire dalla scorsa primavera, ha portato il Porto Canale di Cagliari al decimo posto, rispetto all'ottavo dei due anni precedenti. "I dati - commenta Massimo Deiana, presidente dell'AdSP del Mare di Sardegna - rappresentano una ventata di ottimismo. E' in momenti come questi che bisogna pianificare la ripartenza".

   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie