Sospetto positivo a Macomer, intera classe Liceo a casa

Il sindaco proroga obbligo mascherine h24 anche all'aperto

A Macomer chiude precauzionalmente una classe del liceo cittadino, che da domani proseguirà con la didattica a distanza, poiché un familiare di uno studente è risultato positivo al covid 19. "Una soluzione temporanea che durerà fino a che non si avrà il risultato del tampone del ragazzo a rischio" spiega in un post su Facebook il sindaco Antonio Onorato Succu.
    Proprio oggi il primo cittadino, attraverso una nuova ordinanza, ha prorogato fino al 31 ottobre l'obbligo di indossare le mascherine h24 anche all'aperto. "E' un provvedimento precauzionale - sottolinea Succu - Ci arrivano sempre più spesso segnalazioni di mancato rispetto delle regole da parte di alcuni ragazzi , con il rischio di assembramenti nel territorio comunale e il pericolo di diffusione del contagio. A questo si aggiunge l'avvenuta ripresa delle attività didattiche e dei flussi di pendolari, da cui può scaturire una oggettiva difficoltà a mantenere il distanziamento".
    Sono esclusi da detto obbligo i bambini di età inferiore ai sei anni e le persone affette da disabilità e patologie incompatibili con l'uso continuativo della mascherina. "Nel territorio di Macomer rimane ferma inoltre "la sospensione all'aperto o al chiuso, delle attività del ballo che abbiano luogo in sale da ballo e locali assimilati destinati all'intrattenimento o che si svolgono in spazi comuni delle strutture ricettive o in altri luoghi aperti al pubblico", conclude il primo cittadino.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie