Fase 3: 310mln per mettere in sicurezza scuole Quartu

(ANSA) - CAGLIARI, 01 AGO - Il Comune di Quartu ha partecipato a un bando ministeriale e ottenuto un finanziamento del Miur da 310mila euro che permetteranno di procedere in tempi stretti con gli interventi prioritari di adeguamento funzionale nelle scuole in conseguenza dell'emergenza sanitaria da Covid-19. Le risorse serviranno anche per la fornitura di arredi scolastici idonei a favorire il necessario distanziamento tra gli studenti.
    Priorità sarà data alla sistemazione di ingressi e degli spazi all'aperto, ma i soldi verranno utilizzati anche per l'acquisto di pannelli fonoassorbenti, per creare ulteriori spazi-studio anche all'esterno delle aule di lezione.
    "Gli uffici stanno già provvedendo alla quantificazione dei lavori richiesti, per definire le schede d'intervento che saranno poi trasmesse al Ministero prima ancora dell'inizio del programma - commenta l'assessore all'Edilizia Scolastica Piero Piccoi -. Ovviamente verrà data priorità a quei plessi dove è più marcata la necessità di intervenire con urgenza".
    "L'emergenza epidemiologica da Covid-19 ha determinato non solo una crisi sanitaria di portata mondiale, ma anche problematiche di tipo economico e sociale, tra le quali anche quelle legate alla pubblica istruzione - aggiunge l'assessora alla Pubblica Istruzione e alle Politiche Giovanili Elisabetta Cossu -. Ora c'è quindi l'assoluta urgenza di garantire ai nostri studenti la possibilità di riappropriarsi dei loro spazi. Dobbiamo quindi accelerare e sfruttare questo finanziamento per mettere rapidamente a norma i plessi prioritari, perché possano riaccogliere da subito i nostri giovani". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie