Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Quirinale: si tratta su nomi 3 delegati sardi, si vota il 12

Quirinale: si tratta su nomi 3 delegati sardi, si vota il 12

A rischio elezione di Solinas (Giunta) e Pais (Consiglio)

Trattative serrate nella politica sarda in vista dell'elezione dei tre delegati che lunedì 24 gennaio parteciperanno a Roma alla votazione del capo dello Stato. Lo schema che nelle ultime legislature è stato prassi collaudata - cioè la scelta dei presidenti di Giunta e Consiglio e del capogruppo del partito dell'opposizione con più componenti - vacilla. Non è scontato, insomma, che mercoledì 12 il Consiglio regionale dia mandato al governatore Christian Solinas, al massimo rappresentante dell'Assemblea Michele Pais, e al presidente del gruppo del Pd Gianfranco Ganau.

Uno dei due tra Solinas e Pais rischia di non farcela perché l'intergruppo (Udc, Forza Italia, Riformatori) non intende dare l'opportunità di votare per il nuovo presidente della Repubblica a due figure che a Roma andranno a sedere tra i banchi dello stesso gruppo politico: Lega-Psd'Az. A rischiare sarebbe soprattutto Pais.

Quanto a Ganau, alla fine la minoranza potrebbe convergere sul suo nome. Ma restano i malumori di quelle forze politiche, come Progressisti ed M5s, che non sono state coinvolte nella riunione tra i consiglieri dem che ha individuato nell'ex presidente del Consiglio Ganau l'unico candidato possibile per le opposizioni. L'elezione dei grandi elettori è prevista mercoledì 12 in Aula. Il giorno prima, alle 17, è stata convocata una capigruppo nella quale si cercheranno di sbrogliare tutti i nodi.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie