Sardegna

Comunali: eletti 34 sindaci su 35 con una sola lista

Solo Nureci non ha raggiunto il quorum

Sono saliti a 34 i sindaci eletti in Sardegna nei piccoli Comuni nei quali era stata presentata una sola lista per le amministrative di domenica 10 e lunedì 11. Solo Nureci non ha raggiunto il quorum e sarà amministrato da un commissario sino alle prossile elezioni. Ai 25 già eletti, alla chiusura dei seggi, alle 15, si sono aggiunti Ruinas dove il sindaco è Gianni Tatti, Solarusssa con l'elezione di Gian Mario Tendas, Tramatza dove è stata eletta Maria Sebastiana Moro, Baunei dove il nuovo sindaco è Stefano Monni, Orani, con Marco Ziranu eletto sindaco, Pauli Arbarei dove il primo cittadino è Antonio Sanna e San Nicolò Gerrei con l'elezioni di Stefano Soro. Inoltre sono già state scrutinate le schede ad Albagiara dove è risultato sindaco Marcello Pilloni.

Gli altri 25 primi cittadini eletti sono a Baradili Maria Anna Camedda, Ad Alà dei Sardi Francesco Ledda, ad Ardara Francesco Dui, a Monteleone Rocca Doria Giovannina Fresi, a Nughedu San Nicolò Michele Carboni, a Muros Federico Tolu, a Barrali Fausto Piga, a Decimoputzu Antonino Munzittu, a Selegas Alessio Piras, a Villasalto Leonardo Usai, a Turri Martino Picchedda, a Villaperuccio Marcellino Piras, a Sant'Andrea Frius Simone Melis, a Marrubiu Luca Corrias, a Scano di Montiferro Antonio Flore, a Bonarcado Annalisa Mele, a Belvì Maurizio Cadau, a Borore Tore Ghisu, a Gadoni Francesco Mario Peddio, a Loculi Alessandro Luche, a Ovodda Ilenia Vacca, a Silanus Gian Pietro Arca, a Talana Christian Loddo e a Triei, Anna Assunta Chironi.

I CASI DI CUGLIERI E OROSEI - Il Comune di Cuglieri, in provincia di Oristano, recupera in corsa il sindaco: risulta eletto Andrea Loche. Il quorum del 40% dei votanti è stato raggiunto con l'interpretazione della normativa da parte della Prefettura di Oristano, che ha detratto dal numero degli elettori quelli iscritti all'anagrafe dei residenti all'estero, come previsto per i Comuni sino a 3mila abitanti. In questo modo si è passati da un 39,7 % di votanti a oltre il 42%.

Con 2.178 voti Elisa Farris è invece la prima donna a guidare l'amministrazione comunale di Orosei, nel Nuorese, ma sulla sua proclamazione pesa la decisione del ministero che dovrà verificare il reale raggiungimento del quorum del 40%. E' quanto si legge nel portale del Viminale: "in base ai dati ufficiosi pervenuti, elezione valida per raggiungimento del quorum votanti del 40%, calcolato detraendo dagli elettori quelli iscritti all'Aire che non hanno votato". Su 6.033 elettori, infatti, i votanti sono stati 2.319 (38,44%): ora sarà il ministero dell'Interno a ricalcolare i numeri e dare il via libera definitivo alla proclamazione dell'esponente del Partito Sardo d'Azione.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie