Sardegna

Botte alla compagna davanti al figlio, 38enne arrestato

Intervento carabinieri ad Assemini, maltrattamenti sin dal 2015

Ha picchiato la compagna sotto gli occhi del figlio minorenne. Un 38enne, personaggio già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia e lesioni. Ieri i carabinieri hanno ricevuto una richiesta di intervento in una abitazione ad Assemini dove era in corso una lite. Una volta sul posto, i militari dell'Arma hanno accertato che il 38enne aveva appena aggredito la moglie, picchiandola davanti al figlio minorenne.

  Dalle successive verifiche, è emerso che quella di ieri era solo l'ultima aggressione: i maltrattamenti nei confronti della compagna sarebbero iniziati già nel 2015 con continue minacce, ingiurie e botte.

Il 38enne è stato arrestato e adesso si trova ai domiciliari a casa dei genitori in attesa dell'udienza di convalida.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie