Sardegna

Scuola: occupazione Alberti sospesa per paura dei vandali

La scelta degli studenti, "ci sono estranei ma non se ne vanno"

(ANSA) - CAGLIARI, 28 SET - Occupazione sospesa nella sede di via Ravenna del Liceo scientifico Alberti di Cagliari: la scelta degli studenti è legata al pericolo che gruppi estranei alla scuola possano arrecare danni a strutture, arredi o attrezzature all'interno dello stesso istituto.
    "Queste persone - spiegano i coordinatori della mobilitazione - si rifiutano di abbandonare l'edificio o di seguire i principi e le modalità su cui abbiamo fondato la nostra protesta pacifica".
    La scuola era stata occupata ieri dagli studenti che avevano sollevato il problema di sovraffollamento del liceo legato alla mancata concessione all'istituto di un terzo plesso. "Grazie alla posizione assunta negli ultimi giorni, siamo stati in grado di avviare un tavolo di trattativa con le autorità e gli enti responsabili dei nostri disagi - spiegano i ragazzi -.
    Nonostante ciò contiamo sul fatto che la Città Metropolitana di Cagliari rispetti gli accordi presi e dunque garantisca agli studenti del nostro liceo il normale svolgimento delle lezioni oltre che nelle sedi di Via Ravenna e Viale Colombo, anche nella nuova sede assegnataci di Via Koch".
    Gli studenti aspettano, ma non mollano. Se i problemi non dovessero essere risolti, gli alunni dell'Alberti sono pronti da lunedì 4 ottobre a dare il via a "nuove azioni mirate al raggiungimento degli obiettivi confidando in un maggior buon senso da parte di tutti coloro vorranno prendere parte all'iniziativa". (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie