Sardegna

Scritta su un muro contro consigliere comunale di Posada

Minacce a Fresu su questione usi civici dei terreni

(ANSA) - POSADA, 26 SET - Una scritta con minacce è apparsa in un muro di Posada contro il consigliere comunale Giorgio Fresu, che ha sporto denuncia ai carabinieri.
    "Le case de su padru non si toccano, Fresu bastardo", la scritta con vernice spray rossa che fa riferimento alla questione degli usi civici di alcuni terreni del Comune.
    "Un'accusa sconcertante e ridicola - afferma Fresu all'ANSA - sono consigliere comunale da una ventina d'anni e di questo argomento non si discute da tre anni. Tra l'altro io mi sono sempre battuto per il contrario di quello di cui mi accusano. Ho pure istituito un comitato di cittadini sulla questione dei terreni per l'assegnazione definitiva". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie