Sardegna

Comunali: Olbia, Navone in corsa con 8 liste e 200 candidati

Sfida all'uscente Nizzi,"Siamo pronti ad amministrare la città"

Otto liste e duecento candidati: è la "Grande Coalizione" che sostiene la candidatura a sindaco di Olbia di Augusto Navone alle elezioni amministrative del 10 e 11 ottobre. Una squadra che è stata presentata ufficialmente al Cinema Olbia lanciando la sfida al sindaco uscente, Settimo Nizzi e a tutto il centrodestra che lo appoggia con sei liste.

Dal palco Navone, direttore dell'Area marina protetta Tavolara - Punta Coda Cavallo, con alle spalle esperienze da consigliere e da assessore comunale, traspira emozione e assorbe la fiducia che sente arrivare dalla platea gremita: "Siamo tantissimi, il vostro calore ci dimostra che stiamo andando a vincere tutti assieme". E quell'assieme è il punto focale di tutto il programma di governo della Grande Colazione delle sue otto liste (Alba civica, Insieme per Olbia, Liberi, Olbia democratica, Per Olbia Movimento 5 Stelle, Scelta civica insieme, Uniti per Olbia e Vivere Olbia). Non a caso lo slogan scelto per la campagna elettorale è "Porte Aperte". Sul palco candidati e intenzioni, quelle del programma elettorale: dalla predisposizione di un "vero" piano di mitigazione del rischio idrogeologico, al riordino del tessuto urbanistico della città; dalla chiusura della discarica di Spiritu Santu alla creazione di un incubatore per start up in grado di attirare e lanciare nuove iniziative imprenditoriali, solo per citare qualche passaggio.

"È stato un grande evento, molto partecipato. La dimostrazione che la collettività ci sostiene. Siamo tanti, uniti e determinati. Pronti per amministrare questa città con i cittadini al nostro fianco", conclude Augusto Navone. La sfida è lanciata, il 10 e 11 ottobre il verdetto, salvo ballottaggio.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie