Sardegna

Dinamo e Università Sassari, un futuro da "giganti"

Alleanza anche fra Banco di Sardegna e Fondazione Mont'e Prama

Alleanza fra l'Università di Sassari, il Banco di Sardegna, la Dinamo Basket e la Fondazione Mont'e Prama per promuovere e valorizzare la Sardegna attraverso iniziative culturali e sociali utili per il rilancio del territorio, con particolare attenzione al ruolo strategico delle risorse umane e della loro formazione superiore per lo sviluppo dell'Isola. Un'azione sinergica che si svilupperà con il progetto "Uniss: un futuro da Giganti", presentato nell'ateneo sassarese dal rettore, Gavino Mariotti, dal direttore generale del Banco di Sardegna, Giuseppe Cuccurese, dal direttore generale dell'Università, Marco Breschi, dal presidente della Dinamo Sassari, Stefano Sardara, e dal presidente della Fondazione Mont'e Prama, Anthony Muroni.

Il progetto prevede la realizzazione nel tempo di iniziative che prevedono il coinvolgimento di tutti i partner, partendo da una campagna di comunicazione realizzata dall'Università con la Dinamo Banco di Sardegna con l'obiettivo di promuovere la collaborazione tra le eccellenze culturali, rappresentate dai Giganti di Mont'e Prama, didattiche e scientifiche e sportive.

Un messaggio per proiettare l'Isola sul mercato regionale, nazionale e internazionale grazie al gioco di squadra dei suoi giganti. La società di basket sassarese sarà il principale attore per veicolare i messaggi promozionali: oltre alla scelta già consolidata di portare sulle maglie simbolicamente i Giganti di Mont'e Prama, i leader delle tre squadre (la compagine maschile, la Dinamo Women e la Dinamo Lab) sono protagonisti di spot girati nella sede dell'Università, che saranno presto disponibili sulle piattaforme dell'Ateneo e su Dinamo Tv.
  

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie