Sardegna

Salta traghetto Olbia-Livorno, protesta passeggeri a terra

Tirrenia, "falla di 12 millimetri nello scafo"

 Disagi, file e proteste alla stazione marittima di Olbia, dove il traghetto Nuraghes di Tirrenia non è potuto partire alla volta di Livorno a causa di una piccola falla che ne ha sconsigliato la navigazione. Come spiegano dalla compagnia, "sullo scafo si è ricreato un foro del diametro di circa 12 millimetri sul quale si era già intervenuti ieri". In questo momento sono all'opera gli operai subacquei specializzati, che stanno tentando di "tappare" una volta per tutte quella falla che, per quanto di modestissime dimensioni, rappresenta comunque un pericolo.

"1.700 persone hanno appena fatto il check-in e attendono esauste di imbarcarsi per Livorno - tuona su Facebook Salvatore Corrias, sindaco di Baunei e consigliere regionale del Pd, anche lui sfortunato passeggero del Nuraghes - Ancora una volta questa azienda, con questi mezzi, con questi modi, si presta a rappresentare al meglio, in maniera drammaticamente efficace, un sistema che di falle ne ha troppe e fa acqua da tutte le parti".

La nave sarebbe dovuta partire alle 11. Quasi tutti i passeggeri sono stati riprotetti sulla corsa notturna che copre la stessa tratta, gli altri traghetti che stasera partiranno dall'Isola Bianca verso Civitavecchia e Genova. Tutte le persone che stasera si sarebbero dovute imbarcare da Livorno verso Olbia a bordo del Nuraghes sono state riprotette sulla Genova-Olbia.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie