Sardegna

Migranti: 71 persone sbarcate in Sardegna, anche 3 donne

Tutti sono stati trasferiti al centro di accoglienza di Monastir

Le favorevoli condizioni del mare stanno facilitando gli sbarchi di migranti in Sardegna. Dopo i 54 arrivati tra ieri sera e questa mattina sono stati registrati altri due sbarchi. Un barchino con a bordo 10 uomini e una donna incinta è approdato nella spiaggia di Domus De Maria nel sud Sardegna. I migranti sono stati già trasferiti nel centro di prima accoglienza di Monastir dove rimarranno in quarantena. Altri sei migranti, 5 uomini e una donna, sono stati rintracciati dai carabinieri a Teulada, in località Perdalonga. Anche questi sono stati trasferiti a Monastir. Salgono così a 71 i migranti sbarcati in Sardegna nelle ultime 48 ore.

 Durante la notte barchini con a bordo 21 persone sono stati intercettati mentre si avvicinavano alle cose della Sardegna dalla Guardia costiera. I migranti sono stati trasferiti al Porto Canale di Cagliari e sono stati affidati alla polizia. Saranno portati al centro di accoglienza di Monastir (Cagliari), dove rimarranno in quarantena, con loro anche i 13 bloccati dai carabinieri all'alba dopo che il loro barchino era approdato sulla spiaggia di Porto Pino, nel territorio di Sant'Anna Arresi.

Dieci, tra i quali una donna, sono stati invece fermati mentre si allontanavano dalla spiaggia, altri tre invece erano al bar a fare colazione.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie