Sardegna

Il Teatro Lirico di Cagliari al Festival dei Borghi

4 concerti nel nuorese con Vanacore, Collia e Solinas

Il Teatro Lirico di Cagliari partecipa al Festival dei borghi "Abitare Connessioni". Quattro concerti in programma il 2 agosto al Giardino Museo Nivola di Orani, il 4 alla Scalinata San Nicola a Ottana, il 5 alle Domus de Janas e Menhir Sa 'e Matzotzo di Mamoiada, il 6 in via Nuoro a Orgosolo. Quattro serate di musica e canto con giovani e affermati artisti sardi. Il soprano cagliaritano Ilaria Vanacore e il tenore Christian Collia, accompagnati dal sassarese Andrea Solinas al pianoforte propongono le melodie più celebri del repertorio lirico tra gli altri di Puccini, Mascagni, Bellini, Rossini fino ai popolari brani della tradizione sarda.

"Abitare Connessioni" è uno degli otto progetti nazionali selezionati tra centinaia giunti, unico in Sardegna, per "Borghi in Festival", promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura.
    Nasce da un'idea dello Spin off universitario Sardarch - Matteo Lecis Cocco Ortu, Nicolò Fenu - con Enrica Puggioni e con la direzione artistica di Maria Paola Zedda. Un percorso costruito insieme alle amministrazioni comunali coinvolte , che mette insieme tradizione e contemporaneità, tradizioni locali ed esperienze d'oltremare, formazione e confronto, economia e cultura, artigianato ed enogastronomia locale.
    "Abitare Connessioni" è realizzato grazie alla collaborazione di Fondazione Nivola di Orani, Fondazione di Sardegna, Museo delle Maschere mediterranee di Mamoiada, Scuola di Economia Civile, Istituto Europeo di Design, Fondazione Teatro Lirico di Cagliari, Università degli Studi di Cagliari, Rete Fainas, Confcooperative Nuoro Ogliastra, della Fondazione Sardegna Film Commission, del Distretto culturale del Nuorese.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie