Sardegna

Traffico internazionale e cinema all'aperto in Porto canale

Cagliari, festa nello scalo per il nuovo terminale di Grendi

(ANSA) - CAGLIARI, 20 LUG - Cinema e traffico internazionale di merci al porto canale di Cagliari per ripartire. Il Gruppo Grendi da luglio è operativo anche sul terminal internazionale dello scalo di Macchiareddu e sta celebrando questo nuovo traguardo con due giorni di proiezioni cinematografiche sotto le stelle, aperte gratuitamente al pubblico.
    Oggi il via con la proiezione, alla presenza del regista, del film La stoffa dei sogni di Gianfranco Cubeddu. La serata è proseguita con Le favole iniziano a Cabras di Raffaello Fusaro.
    "Si festeggia - spiega all'ANSA Antonio Musso amministratore delegato di Grendi Trasporti Marittimi - l'inizio di una nuova attività, primo passo di quello che speriamo possa essere un lungo viaggio internazionale. Allo stesso tempo con il cinema vogliamo celebrare la ripresa della vita sociale. Non abbiamo la pretesa di riportare la situazione da soli all'operatività di due anni fa. Ma vogliamo fornire un servizio che può essere molto utile anche al mondo dell'imprenditoria locale".
    Due giorni di cinema nel terminal cagliaritano anche per rendere omaggio al patrimonio artistico e culturale della Sardegna, in collaborazione con Fondazione Sardegna Film Commission e insieme all'Autorità di Sistema Portuale del mare di Sardegna e CACIP, Consorzio Industriale Provinciale di Cagliari.
    Il porto di Cagliari è un punto focale della strategia operativa del Gruppo Grendi che offre servizi di logistica integrata per la Sardegna e che nel primo semestre del 2021 ha movimentato nel terminal di Cagliari 17.500 TEU (l'unità di misura dei container equivalente a 20 piedi), più 7% rispetto al 2020, di container provenienti o destinati all'estero per clienti come Hapag Lloyd e MSC. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie