Sardegna

Vela: Persico 69F Cup al via domani a Porto Cervo

Team Young Azzurra sfida i big Bressani, Molineris e Fornaro

(ANSA) - PORTO CERVO, 07 LUG - Tutto pronto a Porto Cervo per le regate del Grand Prix 2.1 a bordo delle imbarcazioni foiling Persico 69F, in programma da giovedì 8 a sabato 10 luglio.
    L'evento, organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda insieme al Team 69F, vede la partecipazione di nove team tra cui Young Azzurra, il progetto sportivo del circolo smeraldino.
    Il Grand Prix 2.1 inaugurerà due settimane di regate foiling, il Grand Prix 2.2, infatti, si terrà subito a seguire, dal 15 al 17 luglio. Si tratta della prima volta in cui questi monoscafi foiling regateranno sulle acque della Costa Smeralda.
    In entrambi gli eventi saranno tre le giornate utili per portare a casa la vittoria. Le prove a bastone, di circa 10 minuti ciascuna, si svolgeranno nello specchio d'acqua di fronte a Porto Cervo.
    Tra i vari team partecipanti al Grand Prix 2.1 vi sono velisti di alto profilo come l'ex Luna Rossa Umberto Molineris, in team con Duccio Colombi su Fly Marga con Alessandra Angelini che dalle barche d'epoca è passata al catamarano Nacra per approdare alla Persico 69F Cup. Lorenzo 'Rufo' Bressani, nove volte campione mondiale e due volte Velista dell'Anno, regata su FlyingNikka 47 con l'armatore timoniere Roberto Lacorte ed Enrico Zennaro, mentre il poliedrico Andrea Fornaro è sull'altra barca del team di Lacorte, FlyingNikka 74. Il team Magenta è un progetto internazionale tutto al femminile al debutto proprio a Porto Cervo composto dalla finlandese Mikaela Wulff, bronzo nel match race alle Olimpiadi di Londra 2012, dall'italiana Maelle Frascari, campionessa mondiale di Nacra 17, dalla giovane quanto esperta velista oceanica Emily Nagel e dall'argentina Eugenia Bosco. Oltre ai team citati, i padroni di casa di Young Azzurra, vincitori del primo Grand Prix della stagione, dovranno affrontare gli equipaggi dei team Tixwave/Timeon, Sailing Performance, FabriSail e Okalys Youth Project.
    "Siamo orgogliosi di poter organizzare, per la prima volta nelle nostre acque, eventi sportivi che si svolgono su imbarcazioni foiling - dichiara il Commodoro dello YCCS, Michael Illbruck -.
    La vela ad alte prestazioni è sempre più orientata al foiling, non è un caso se a manifestazioni di questo tipo partecipano tanti giovani velisti talentuosi. Ringraziamo il Team 69F per la collaborazione e ci auguriamo che tutti i regatanti possano trascorrere due settimane di divertimento e sano agonismo".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie