Sardegna

Aeroporti: Cagliari chiude bilancio 2020 con perdita 2,4mln

Vertici Sogaer, segnali ripresa, ma 3 milioni passeggeri in meno

L'assemblea dei soci della Sogaer, la società di gestione dell'aeroporto di Cagliari_Elmas, ha approvato il bilancio 2020 che si chiude con una perdita di 2,4 milioni di euro e ricavi in netto calo rispetto all'anno precedente (circa il 58% in meno dei ricavi aviation). Il valore della produzione nel 2020 si è fermato a quota 28.929 milioni di euro a fronte del dato 2019 attestato sui 54.512 milioni di euro, mentre Il valore della produzione di Gruppo è pari a 29,8 mln di euro, con un decremento di oltre il 50% rispetto al dato registrato nell'anno precedente.

All'assemblea ha partecipato anche Maurizio de Pascale, presidente della Camera di Commercio di Cagliari-Oristano, socio di maggioranza di Sogaer, che ha evidenziato la complessità del contesto socioeconomico in cui ha dovuto operare la società lo scorso anno, anno in cui il trasporto aereo ha subito una battuta d'arresto globale senza precedenti. Innegabile, infatti, l'impatto negativo della pandemia sui conti della società che ha messo in atto azioni per contenere i costi riprogrammando gli investimenti.

La Sogaer evidenzia in una nota che, "ad oggi, il sistema aeroportuale non ha ricevuto alcun tipo di ristoro nonostante il ruolo svolto nei mesi della pandemia". Rispetto al 2019 la società ha perso 3 milioni di passeggeri e l'obiettivo ora è quello di tornare ai livelli di crescita pre-Covid-19 nel minor tempo possibile "anche con il necessario supporto di tutte le Istituzioni". "I primi risultati del 2021 evidenziano che ci apprestiamo a vivere una stagione estiva nel segno della ripresa: con 85 collegamenti totali (46 internazionali e 39 nazionali) e 20 nuove rotte di linea, sarà possibile volare verso 17 Paesi con 22 diverse compagnie - spiegano i vertici Sogaer - Le indicazioni che arrivano dai numeri di maggio e giugno sono positive e, in assenza di eventi negativi, la Sardegna nella Summer 2021 saprà attrarre una quota consistente del traffico vacanziero".

BOOM DI PASSEGGERI NEL WEEKEND - "Sono stati 52mila i passeggeri transitati in aeroporto da venerdì a lunedì, numeri da piena stagione che confermano il trend di risalita verticale del traffico aereo su Cagliari". Lo fa sapere la società di gestione dello scalo, la Sogaer, con un post su Facebook "Un dato che permette di ridare respiro a tutto il settore e al turismo in particolare, per un Sud Sardegna che riparte in bellezza!", si legge ancora sul social network.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie