Sardegna

A Cagliari i taxi a tariffa massima garantita alla partenza

Arriva Wetaxi, si prenota con smartphone per agevolare turismo

Sbarca anche a Cagliari Wetaxi, servizio per rendere più facile e conveniente spostarsi tra stazioni, aeroporti e hotel. Si prenota tramite smartphone. E consente di conoscere in anticipo la massima spesa per il trasporto. La seconda novità è quella del taxi condiviso, per ora sospeso per i limiti della pandemia, "ma ci auguriamo - spiegano da Wetaxi - che presto possa prendere il via". "Un modo nuovo per dare impulso a un turismo che riparte", dicono il sindaco Paolo Truzzu e l'assessore al Traffico Alessio Mereu.

Nell'Isola il servizio parte in collaborazione con la cooperativa Radio Taxi 4 Mori di Cagliari. La particolarità è che Wetaxi garantisce il pagamento in app del valore inferiore tra quello calcolato al momento della prenotazione e quello indicato dal tassametro. Insomma, il cliente paga o il prezzo preventivato o quello, inferiore, da tassametro. Inoltre i passeggeri possono scegliere se pagare con la carta di credito e tutti i servizi digitali che facilitano le transazioni.

"Wetaxi vuole rendere più semplice ed economicamente sostenibile muoversi in taxi. Raggiungiamo gli utenti in maniera capillare - sottolinea il Ceo Massimiliano Curto - e creiamo un'ampia rete al servizio di cittadini e turisti. Allo stesso tempo offriamo ai tassisti strumenti innovativi, trasparenti e convenienti che permetteranno loro di arrivare a un pubblico sempre più ampio e di valorizzare il ruolo dei taxi". C'è l'ok dei tassisti cagliaritani. "Felici di aderire al progetto per consentire di adeguarci a una tecnologia molto avanzata e di offrire un servizio sempre più adeguato alle esigenze della clientela", commenta il vicepresidente della 4 Mori, Massimo Orrù.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie