Sardegna

Ruba pick-up e fugge, inseguimento con feriti a Cagliari

Polizia arresta un 35enne in fuga da Samatzai a Sant'Elia

Auto speronate a Cagliari nel tentativo di scappare, a bordo di un pick-up rubato a Samatzai, dalla Polizia che lo insegue. E tre feriti lievi a causa degli incidenti causati durante la corsa nel quartiere di Sant'Elia.
    Ma il movimentato episodio ha rischiato di trasformarsi in tragedia: nel tentativo di scappare dalle volanti il fuoristrada Mitsubishi è finito contro un muretto. E dietro c'era una bambina di tre anni che giocava: è rimasta illesa, ma ha rischiato seriamente che il muro le crollasse addosso.
    È successo nella tarda serata di ieri nel rione alla periferia del capoluogo. L'inseguimento - è stato anche sparato un colpo di pistola in aria per intimare l'alt - si è concluso con l'arresto del protagonista della fuga, un 35enne. Le immagini, riprese da un telefonino, ieri notte hanno fatto il giro dei social. Si vede il pick-up sfrecciare tra i palazzoni e il campo di calcio inseguito da due auto della Polizia. Una terza vettura cerca di sbarrare la strada al mezzo, ma il giovane al volante ha sterzato di colpo facendo finire la sua vettura addosso a un'auto che a sua volta colpisce un altro veicolo e un furgoncino. E in questa circostanza che tre persone a bordo della prima auto colpita sono rimaste leggermente ferite. La corsa però non è finita lì. Ancora inseguimento sino all'impatto con il muretto del pick-up che ha rischiato di coinvolgere una bambina.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie