Sardegna

Covid: capienza nei pullman di nuovo sino all'80%

Ctm Cagliari e Atp Sassari annunciano aumento posti disponibili

Facendo seguito alle disposizioni nazional, la Regione ha autorizzato l'aumento del coefficiente di riempimento fino all'80% della capienza dei mezzi di trasporto pubblico locale e così a Cagliari e Sassari, Ctm e Atp - come previsto nelle zone bianche - da oggi faranno salire a bordo sino all'80% dei passeggeri. "Per mantenere i più elevati standard di sicurezza, il Ctm continua a sanificare quotidianamente tutti i bus - è detto in una nota - e cura con particolare attenzione l'igienizzazione dei filtri dell'aria condizionata. Periodicamente una ditta esterna verifica la presenza di tracce di Covid a bordo, sulle superfici e all'interno dell'impianto di climatizzazione. Tutte le verifiche svolte fino ad oggi hanno dato esito negativo. Rimane l'obbligo di indossare la mascherina correttamente, coprendo naso e bocca, per tutta la durata del viaggio".

"Fondamentale per superare definitivamente l'emergenza Covid sarà la responsabilità di tutti nel rispettare regole di buon senso per evitare una nuova ondata di contagi - afferma il presidente di Atp, Paolo Depperu - anche e soprattutto in questa fase dobbiamo continuare ad essere collaborativi e prudenti: sui mezzi bisognerà indossare sempre la mascherina ed è necessario sanificare spesso le mani, evitando il faccia a faccia e di parlare specialmente se ad alta voce. Stiamo finalmente imboccando la strada verso la normalità - conclude Depperu - ma per non rischiare di compiere passi falsi. Tutti insieme di vince!".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie