Sardegna

Musica: trio di John Patitucci per Forma e Poesia nel Jazz

Il 23 luglio all'anfiteatro del Parco urbano di Capoterra

(ANSA) - CAGLIARI, 17 GIU - Si riaccendono i riflettori per Forma e Poesia nel Jazz, che riparte con un appuntamento da segnare in agenda: il 23 luglio a Capoterra arriva il grande bassista e contrabbassista statunitense, con origini italiane, John Patitucci, tra i più apprezzati della scena jazzistica mondiale.
    Il musicista e compositore che vanta collaborazioni con nomi come Wayne Shorter, Chick Corea, Stan Getz, Herbie Hancock, Pat Metheny, Wynton Marsalis, McCoy Tyner, sarà alla testa di un super trio con altri due artisti di primissimo piano, Chris Potter, considerato uno dei migliori sassofonisti jazz viventi e Brian Blade alla batteria, con il suo stile inconfondibile.
    Sarà l'anfiteatro del Parco Urbano della cittadina a una ventina di chilometri da Cagliari lo scenario per il live che si preannuncia come un grande evento. È una sorta di anteprima del festival che a fine settembre vivrà nel capoluogo sardo la sua ventiquattresima edizione, in collaborazione con l'associazione DreamWalk Sound di Capoterra. "Una ripartenza nel segno del jazz di grande qualità, con tre musicisti di alta levatura capaci di coinvolgere i numerosi appassionati di questo genere musicale e di parlare a un pubblico vasto e eterogeneo", sottolinea Nicola Spiga, che oltre vent' anni fa ha dato vita al format puntando soprattutto sul jazz made in Italy. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie