Sardegna

Porto canale Cagliari: Todde (Mise), il 21 tavolo a tre

Viceministra rassicura anche su filiera alluminio nel Sulcis

E' stato convocato per il 21 giugno il tavolo interministeriale sulla vertenza del porto canale di Cagliari, lo scalo industriale in profonda crisi. Lo ha annuciato la viceministra del Mise, Alessandra Todde, nella conferenza stampa che ha chiuso la visita in Sardegna con il ministro dell'Agricoltura Pautelli. Alla riunione ci saranno i rappresentanti dei ministeri dello Sviluppo economico, dei Trasporti e del Lavoro.
    L'esponente del Governo ha poi fatto il punto sulle crisi industriali del Sulcis. "La filiera dell'alluminio - ha chiairto - è strategica e deve ripartire, distinguendo comunque i casi di Eurallumina e Sider Alloys. Eurallumina ha bisogno del gas e di un contratto di sviluppo che stiamo discutendo e che deve essere rifinanziato". Quanto a Sider Alloys, "deve portare avanti il suo piano industriale e risolvere il tema delle autorizzazioni ambientali legate al Paur regionale".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie