Cagliari, blitz addetti rimozioni durante Consiglio comunale

Con fischietti e megafono chiedono ascolto e lavoro

Blitz degli addetti alle rimozioni delle auto a Cagliari all'esterno della sala consiliare del Comune mentre è in corso la seduta dell'assemblea civica. Con bandiere e megafono si rivolgono verso il portone chiuso e chiedono di essere ascoltati o comunque di avere delle risposte. "Non vi costa nulla - stanno gridando - trovate una soluzione per noi. È facile dirci di stare tranquilli e aspettare. Quando a casa manca il pane c'è poco da stare sereni".

Protagonisti dell'ennesima mobilitazione i lavoratori rimasti a casa dopo il cambio di appalto del servizio al Comune. Da qualche settimana gli addetti hanno occupato la loro vecchia sede-deposito all'ingresso di Cagliari. E questa mattina hanno sistemato le transenne in mezzo alla strada e mostrato la loro disperazione bloccando il traffico in viale Monastir. Poi il blitz al Comune. Molto rumore con i fischietti. E in coro urlano "lavoro, lavoro".

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie