Allevatore ucciso in Sardegna, il figlio morto suicida

Trovato impiccato nella sua azienda agricola a Nule

Fabio Dessena, 43 anni, uno dei quattro figli dell'allevatore Francesco Dessena, ucciso da killer ancora sconosciuti il 6 maggio scorso con una fucilata al volto nei suoi terreni nelle campagne di Nule, si è tolto la vita impiccandosi in un albero. A trovare il corpo e dare l'allarme, nel primo pomeriggio, è stato il fratello.

Inutile l'arrivo di un'équipe medica del 118: l'uomo era già morto. Sul posto i carabinieri del Comando provinciale di Sassari e della Compagnia di Bono per i rilievi del caso e per capire se il suicidio possa essere legato all'omicidio del padre.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie