Turismo: la Costa Smeralda è pronta, la sfida di Poltu Quatu

Il Grand Hotel annuncia novità per soggiorni in totale sicurezza

La Costa Smeralda si prepara a ripartire. Tra i primi a scattare dai blocchi è il Grand Hotel Poltu Quatu, nell'omonima località a due passi da Porto Cervo, che annuncia nuovi progetti e numerose novità per la stagione 2021, dalla spiaggia privata ai campi da padel, dalla nuova unità interamente dedicata agli appartamenti ai nuovi progetti di ristorazione, fino ai servizi dedicati allo smart working in completa sicurezza.
    "Stiamo ultimando i lavori per poter dare il via alla stagione e offrire ai nostri ospiti sempre il meglio - annuncia il proprietario Antonio Pulcini - Il desiderio di tutti è tornare a viaggiare in sicurezza e noi vogliamo soddisfare ogni esigenza", prosegue dalla struttura creata nel 2002 e ispirata a un tipico villaggio di pescatori, con 143 camere e suite, 66 appartamenti, ristoranti e bar punto di incontro del jet set internazionale, piscina, spiaggia privata, centro benessere e fitness, campi da tennis e padel, centro congressi, boutique e un porto turistico privato con 305 posti barca.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie