Disturbi visivi e autismo, esperti a confronto

Sabato 24 un webinar per fare il punto sul progetto "Vis à Vis"

"C'è una relazione tra disturbi visivi e del neurosviluppo, in particolare l'autismo, e deve essere colta per evitare ritardi nello sviluppo delle potenzialità dei bambini e la tendenza a isolarsi". Roberto Pili, presidente della Comunità mondiale della longevità e di Ierfop (Istituto Europeo Ricerca Formazione ed Orientamento Professionale) sintetizza con queste parole il senso del webinar del 24 aprile sulla piattaforma zoom.

Occasione per presentare i primi risultati del Progetto di ricerca "Vis à Vis: autismo e disturbi visivi" coordinato dallo stesso Pili e da Pericle Farris, presidente di Apri Servizi di Torino (Associazione Pro Retinopatici ed Ipovedenti) con la collaborazione scientifica del gruppo di ricerca del Dipartimento di Pedagogia dell'Università di Cagliari, guidato da Donatella Petretto.

Il webinar ha chiamato a raccolta operatori e esperti. Gli aspetti pedagogici, educativi e scolastici sono stati affidati a Bachisio Zolo, direttore della Formazione di Ierfop. " Solo oggi - sottolinea Zolo - si mette a fuoco il problema e si studiano interventi mirati ad una didattica inclusiva tesa a superare il gap prodotto dalla somma di entrambe le disabilità attraverso azioni efficaci e aperte ad una maggiore inclusione".

L'incontro è nato da una necessità: "quella di approcciarsi al problema senza trascurare le interdipendenze tra cecità, ipovisione e disturbi dello spettro autistico, per colmare un vuoto sanitario e sociale", aggiunge Roberto Pili. Si è parlato anche di percorsi precoci di screening e della formazione degli operatori che operano in ambito abilitativo e scolastico. Spazio agli aspetti normativi a livello territoriale e nazionale. Farris ha messo l'accento sulle "incongruenze tra regioni e la necessità di politiche comuni e percorsi omogenei".

Temi trattati anche dai vicepresidenti di Ierfop, Teodoro Rodin e Cataldo Ibba. Valentina Penna e Simona Valinotti, invece, hanno illustrato alcune esperienze legate al recupero e alla riabilitazione delle persone autistiche con disabilità sensoriale visiva grave e gravissima.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie