Tumori: in Aou Sassari interventi mammari anche di sabato

Azienda punta a ridurre liste attesa, 20 operazioni in 24 ore

Sale operatorie in funzione anche il sabato all'Aou di Sassari per intensificare il numero di interventi chirurgici legati a patologie oncologiche mammarie e ridurre così le liste d'attesa. Il programma messo a punto dall'Azienda ospedaliero universitaria avrà la durata di sei mesi durante i quali saranno effettuate 20 sedute operatorie, tutte di sabato. La prima, con cinque interventi, è fissata già questo fine settimana, il 24 aprile.

In questo anno di pandemia, a causa delle necessaria conversione dei reparti ospedalieri ordinari in reparti covid, l'attività chirurgica ha subito un rallentamento e la lista di attesa nella Senologia multidisciplinare aziendale coordinata (Smac) è passata da uno a tre mesi, con circa 60 donne, a oggi, nell'attesa di essere sottoposte a un intervento. Il progetto coinvolge la Chirurgia generale, l'Anestesia e rianimazione 1 e la Smac, che potranno contare sul lavoro di due coordinatori del progetto, un responsabile medico del blocco operatorio, un chirurgo, un anestesista, due infermieri strumentisti, un infermiere di anestesia.

Sulla base della tipologia di intervento da eseguire, potranno essere chiamati a cooperare anche il tecnico di Anatomia patologica, il medico di Anatomia patologica e il medico di Medicina nucleare. Dopo questa fase di 6 mesi l'Aou procederà alla verifica dei risultati e all'acquisizione delle liste d'attesa aggiornate, così da definire l'eventuale estensione del progetto.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie