Staff Giunta: ripresa discussione ddl, Sardara protagonista

Zedda (Progressisti) chiede un osservatorio anticorruzione

E' ripresa in Aula la discussione del disegno di legge sugli staff della Giunta che riguarda l'istituzione di un Segretariato generale con funzioni di vertice per il coordinamento ed il controllo di tre dipartimenti e delle direzioni generali della Regione. Un provvedimento molto contestato dall'opposizione che parla di moltiplicazione della poltrone.

Inevitabilmente gli interventi degli esponenti della minoranza vanno a toccare le vicende del pranzo di Sardara del 7 aprile in spregio alle norme anti-Covid al quale hanno preso parte alcuni dirigenti della Regione. "Siccome questo è il livello delle persone che avete nominato - ha detto ironicamente Massimo Zedda (Progressisti) - mi pare giusto moltiplicare le poltrone".

L'ex sindaco di Cagliari ha chiesto al presidente del Consiglio Michele Pais di "avviare una riflessione sulla disciplina a cui si deve attenere chi deve svolgere incarichi pubblici". In particolare Zedda ha richiamato la necessità di istituire "un osservatorio sull'anticorruzione e la trasparenza, uno strumento che manca solo in Sardegna e Molise". Nel frattempo l'Aula ha approvato l'articolo 1 del ddl e la seduta è stata aggiornata alle 16.15.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie