Reddito di cittadinanza senza averne titolo, 18 denunciati

Operazione dei carabinieri della Compagnia di Bonorva

Diciotto persone sono state denunciate dai carabinieri della Compagnia di Bonorva perché percepivano il reddito di cittadinanza senza averne diritto. Per garantirsi il sostegno, i denunciati avevano fatto carte false: c'era chi lavorava in nero riuscendo a mettersi in tasca anche mille euro al mese, chi aveva dichiarato di risiedere in Sardegna, in case risultate abbandonate, mentre viveva stabilmente in altre regioni, chi non era cittadino italiano e aveva lasciato da tempo l'Italia, o vi era arrivato da poco. In totale i 18 "furbetti" del reddito di cittadinanza hanno truffato allo Stato 180mila euro. Sono stati tutti denunciati ed è stata ritirata loro la carta di pagamento.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie