Tennis: a Cagliari Musetti va ai quarti, battuto Evans

Eliminato invece Cecchinato

Vola Lorenzo Musetti, al Sardegna Open di Cagliari: il 19enne tennista azzurro ha vinto agli ottavi contro l'inglese Daniel Evans, n.32 al mondo, in tre set (1-6, 6-1, 7-6). Ai quarti anche Lorenzo Sonego: il piemontese ha battuto in due set il francese Gilles Simon con il punteggio di 6-4, 6-1.

Sul centrale del TC Cagliari al tie break del terzo set Musetti si è trovato sotto 4 a 0 e poi 6 a 3. Ma è riuscito prima a raggiungere l'avversario e poi a piazzare il colpo decisivo del 10 a 8 con una smorzata. Sul terzo set Musetti aveva avuto lui il match point, annullato però dal rivale. "Sono entrato sul tie break male - ha detto a fine gara il tennista di Carrara, classe 2002 - perché avevo ancora in testa il match point fallito. Poi mi sono ripreso: il tie break è una lotteria. Evidentemente è destino che debba lottare così. Oggi bene col servizio e le smorzate".

Musetti era partito a razzo con un 6-1 che lasciava pensare a una passeggiata. Ma Evans nel secondo set ha cambiato tattica e Musetti, spiazzato, si è visto restituire il 6-1 iniziale. Poi il terzo set equilibratissimo sino al tie break.

La giornata per gli azzurri era cominciata male con l'eliminazione di Cecchinato, liquidato in due set (7-5, 6-1) dal tedesco Hanfmann. A raddrizzare la mattinata ci hanno pensato i fratelli Matteo e Jacopo Berrettini nel doppio: in semifinale grazie al 7-6, 6-3 contro la coppia Huey-Nielsen. Altra "mezza" vittoria azzurra con il doppio italo-argentino con Simone Bolelli affiancato dal sudamericano Molteni: 6-0, 6-2 con i pochi ispirati statunitensi Fritz e Paul. 

  

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie