Teatro: "La camera azzurra" in streaming apre stagione Cedac

Cambio date obbligato da Covid per La Grande Prosa 2020-2021

La magia del teatro si confronta con le limitazioni della pandemia: in ottemperanza al DL del 31 marzo che estende le regole della zona arancione con la chiusura dei teatri fino al 30 aprile il Cedac / Circuito Multidisciplinare dello Spettacolo dal Vivo in Sardegna rimodula il cartellone de La Grande Prosa a Cagliari e Sassari. Tra le novità, l'inaugurazione in streaming con "La camera azzurra" di Georges Simenon in diretta dal Teatro Comunale di Sassari, per offrire comunque al pubblico la visione dell'avvincente storia in nero. Slitta invece a maggio "Mimì".

La Grande Prosa firmata Cedac entrerà nel vivo con "Souvenir. La fantasiosa vita di Florence Jenkins" di Stephen Temperley con Francesca Reggiani e Massimo Olcese, il 2-3 maggio al Comunale di Sassari e dal 4 al 9 maggio al Teatro Massimo di Cagliari. A seguire "Orgoglio e Pregiudizio" di Jane Austen, diretto e interpretato da Arturo Cirillo, 11-16 maggio a Cagliari e 17-18 maggio a Sassari. Poi "Mimì.

Da sud a sud sulle note di Domenico Modugno" di e con Mario Incudine con la regia di Moni Ovadia, 17-22 maggio a Cagliari e 23-24 maggio a Sassari, poi ad Arzachena il 25 maggio. Sbarca nell'Isola "Misericordia", il nuovo spettacolo di Emma Dante, 25-30 maggio a Cagliari e 31 maggio/1 giugno a Sassari e infine "The Red Lion" di Patrick Marber con Nello Mascia e Andrea Renzi, 1- 6 giugno a Cagliari e 7-8 giugno a Sassari.

Tutti i dettagli su abbonamenti, voucher e rimborsi su www.cedacsardegna.it.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie