Spiaggia La Pelosa anche prossima estate a numero chiuso

Comune Stintino, ingresso a pagamento e regole

L'accesso alla spiaggia della Pelosa di Stintino, sulla costa nord occidentale della Sardegna, considerata una delle più belle del Mediterraneo, sarà a numero chiuso anche per l'estate 2021.
    Lo ha stabilito il Consiglio comunale di Stintino che a maggioranza ha approvato l'ordine del giorno relativo appunto alla concessione dei servizi in spiaggia per la stagione estiva.
    "La scorsa stagione abbiamo centrato l'obiettivo, che era quello del numero contingentato sulla spiaggia gioiello del nord Sardegna - afferma il sindaco, Antonio Diana -. E questo ci spinge a lavorare con ancora più vigore per il progetto che stiamo portando avanti già da alcuni anni, ossia l'eliminazione della strada asfaltata, il recupero del patrimonio dunale e la deurbanizzazione di quel tratto di litorale".
    Progetto per il quale, dopo l'acquisizione dei pareri favorevoli di Arpas e Genio civile, sono state già avviate le procedure espropriative di quelle aree che consentiranno il ripristino del sistema dunale.
    Confermati, intanto, l'acceso a numero chiuso con ticket a pagamento e i compiti di chi gestirà l'arenile: dai controlli degli ingressi alle informazioni ambientali, dalla sensibilizzazione dell'utenza ai servizi per la balneazione, dai servizi igienici alla manutenzione dell'arenile e dei lavapiedi.
    Continueranno a essere a pagamento anche i parcheggi per le auto, nella zona della Pelosa, gestiti da un concessionario: "Le tariffe non aumenteranno - ha garantito il sindaco - e il sistema sarà sempre quello dei parcometri. Anche qui ci auguriamo di partire per tempo, salvo problemi legati alla questione sanitaria".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie