Vaccini: Sardegna ultima per somministrazioni in Italia, 58%

Fondazione Gimbe, ciclo completato per solo lo 0,3% over 80

La somministrazione dei vaccini in Sardegna stenta a decollare: oggi l'Isola, secondo il report del Governo, è l'ultima regione in Italia per inoculazioni delle dosi sulla base di quelle consegnate dalla struttura commissariale: il 58%, ossia 95.985 vaccini fatti su 165.380 dosi arrivate. Ma non è l'unica nota dolente della campagna vaccinale: la Fondazione Goimbe rileva che in Sardegna gli over 80 che hanno effettuato il ciclo completo di vaccinazione sono solo lo 0,3% (ultima tra le regioni italiane), mentre la percentuale di popolazione che ha completato il ciclo vaccinale è pari al 1,87%; peggio solo l'Abruzzo e l'Umbria rispettivamente con l'1,84% e l'1,72%.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie