Sardegna

Recovery: martedì 2 Solinas informerà il Consiglio sul piano

Subito dopo entra in Aula legge su riordino Province

Il Consiglio regionale della Sardegna è convocato per martedì 2 febbraio alle 10. Primo punto all'ordine del giorno, comunicazioni del presidente della Regione Christian Solinas sul Recovery plan. Seguirà una discussione in Aula che dovrebbe confluire nella votazione di un ordine del giorno condiviso, ancora non è chiaro se si tratti di quello che sarebbe dovuto approdare la settimana scorsa e che prevede la costituzione di una cabina di regia per la definizione dei progetti sardi da finanziare con le risorse del Recovery Fund.

Secondo punto all'ordine del giorno, il testo unico sugli enti locali che porta a sei le Province (Gallura, Nuoro, Ogliastra, Oristano, Medio Campidano e Sulcis-Iglesiente) e a due le Città metropolitane (Cagliari e Sassari). Il dibattito, in questo caso, dovrebbe andare avanti per tutta la settimana. Dopodiché approderà tra i banchi del Consiglio il disegno di legge 107 sulla riorganizzazione della Presidenza della Regione e degli staff degli assessorati.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie