Fai Luoghi del cuore, in Sardegna vince Stazione di Tempio

24/o posto nazionale,167/a Torre Marceddì, 215/a Villa Antonioni

 E' la Stazione ferroviaria di Tempio Pausania, con il Trenino Verde, il Luogo del cuore FAI più votato in Sardegna, al termine del decimo censimento nazionale.
    Si è classificata al 24/o posto in classifica.
    Gli altri due luoghi più votati in Sardegna sono stati la Torre di Marceddì, a Terralba (in provincia di Oristano), giunta la 167/o posto in classifica nazionale e la "Villa per Michelangelo Antonioni" a Costa Paradiso, Trinità d'Agultu e Vignola (in provincia di Sassari), al 215/o posto.
    La stazione di Tempio Pausania si trova lungo la linea ferroviaria a scartamento ridotto che collegava la cittadina della Gallura con Sassari e Palau, oggi solo con Palau.
    L'edificio, costruito tra il 1929 e il 1931, conserva la struttura e gli arredi originari, così come le officine che vi sorgono accanto, un tempo adibite alla manutenzione dei treni e trasformate oggi in "Museo dell'Antica Officina Ferroviaria". La facciata della stazione, rivolta verso il centro abitato, è ispirata agli stilemi liberty e si caratterizza per un'accurata scelta dei materiali - granito, mattone e intonaco - oltre che per la raffinata pensilina in ferro battuto. La parte più suggestiva è la sala d'aspetto, decorata da un ciclo pittorico di Giuseppe Biasi (1855-1945), uno dei maggiori esponenti della pittura sarda del Novecento.
    Il comitato "Amici della Stazione" ha raccolto i voti per chiedere interventi di recupero sull'edificio, il restauro delle tele e la valorizzazione della stazione e della ferrovia storica percorsa dal "Trenino Verde".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie