Carne senza documenti, Nas sequestrano 150 kg a Carbonia

Blitz dei carabinieri in una macelleria

Nuovo blitz dei carabinieri del Nas in una macelleria. Dopo il controllo effettuato la settimana scorsa a Cagliari, finito con il sequestro di un maialetto privo di documenti su provenienza e tracciabilità, questa volta l'ispezione è stata portata a termine a Carbonia.
    Il titolare della macelleria, un 45enne, è stato segnalato alle autorità amministrativa e sanitaria. Gli specialisti dell'Arma durante il controllo hanno trovato 150 chili di carne suina messa in vendita priva di qualsiasi riferimento, indicazione e documentazione commerciale, nonché dei prescritti bolli sanitari.
    I carabinieri hanno anche riscontrato all'interno dei locali sporcizia e carenze igienico sanitarie contestando ulteriori violazioni al 45enne.
    La carne irregolare, del valore di 2mila euro, è stata sequestrata.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie