Incendio in casa, salvati anziana madre e figlio disabile

È accaduto nel Cagliaritano, un carabiniere intossicato

Sono stati salvati dai carabinieri e dai vigili del fuoco mentre un incendio devastava la loro abitazione. Un'anziana di 70 anni con problemi a deambulare e il figlio 41enne, immobilizzato sulla sedia a rotelle a seguito di un incidente stradale, sono stati soccorsi questa mattina in una abitazione a Maracalagonis nell'hinterland di Cagliari. Un carabiniere dipendente dalla Compagnia di Quartu San'Elena è rimasto intossicato. L'episodio è avvenuto poco prima delle 13. Madre e figlio si trovavano nel soggiorno dell'abitazione quando una favilla partita dal caminetto ha innescato l'incendio. Le fiamme hanno avvolto prima una coperta e poi il divano e la casa si è riempita di fumo. Alcuni vicini hanno subito dato l'allarme e insieme ai carabinieri hanno cercato di soccorrere madre e figlio. I militari dell'Arma, poggiando una scala su una finestra sul retro della casa, sono entrati nell'abitazione e hanno portato all'esterno il 41enne, riuscendo a riportarlo al pian terreno attraverso una catena umana. I vigili del fuoco, intanto, nonostante l'abitazione fosse ormai piena di fumo, sono riusciti a soccorrere l'anziana.
    Madre e figlio sono stati visitati dai medici del 118: per loro tanta paura ma fortunatamente nessuna ferita. Un carabiniere è stato accompagnato al Policlinico di Monserrato perché aveva inalato fumo. I vigili del fuoco hanno lavorato circa un'ora per domare le fiamme e mettere in sicurezza l'abitazione.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie